08/03/2009

Pancakes (Mari per te!)

Posted in Cibo, Viaggi tagged , , , at 10:34 PM by S.

I pancakes sono un elemento essenziale da citare quando si parla di tradizione americana. Generalmente mangiati con sciroppo d’acero ma anche gustati in altre varianti: con frutti di bosco, cioccolato, mirtilli, confettura, miele… oppure salati con burro fuso, uova e/o bacon.pancake1

Il pancake e’ un dolce tipico della colazione statunitense consistente in una specie di crêpe, ma piu’ spessa, con un diametro che varia tra i 12 e i 20 cm.

Per chi e’ curioso di assaggiarli, pur vivendo in Italia, o vuole essere audace e provare ad armarsi di farina e mattarello, ecco la ricetta!

Ingredienti usando le misure americane originali… 

 

  • 1 tazza di farina
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchianio di zucchero
  • mezza tazza di latte
  • 6 cucchiai di burro fuso

Se non siete familiari con le misure americane eccole tradotte per voi!

    • 2 uova
    • 250 g di farina
    • 30 g di burro
    • 400 cc di latte
    • 1 cucchiaino lievito in polvere
    • 1 pizzico di sale
    • 1 cucchiaino di zucchero

    pancake-o

     

    Setacciate in una ciotola capiente lievito, sale e zucchero.
    Fate un buco al centro e versate il latte, le uova e burro dopo che lo avrete accuratamente fuso a fuoco lento o a bagno maria; quindi potete mescolare il tutto a fondo.
    Fate scaldare a fiamma medio-alta la padella precedentemente oliata.
    Versate quindi l’impasto un po’ alla volta prendendolo con un mestolo (con circa 1 / 4 di tazza per ogni frittella).
    Far dorare entrambi i lati e potrete finalmente gustarli quando saranno di colore quasi marrone.
    Il pancake va servito ogni frittella con sciroppo d’acero (se lo avete), marmellata, burro fuso, nutella (viva l’Italia), caramello, miele, burro di noccioline (difficile da trovare se non siete in USA), ma il meglio e’ panna montata e frutta fresca.Buon Appetito!!!! 

Advertisements

1 Comment »

  1. Federica said,

    Io adoro i pancakes…ma non sono ancora riuscita a farli in modo dignitoso…proverò con questa ricetta..e dire che ho pure comprato lo sciroppo d’acero a Parigi!


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: