20/03/2009

Style matters

Posted in Life tagged , , , , , , , , at 2:56 PM by S.

Ieri al ‘Foundation Lounge’ in Kenmore (Boston) si e’ tenuto l’ evento “Style Matters: Spring Silhouettes Fashion Show”, celebrazione del fashion, della moda, e dello stile. Ideato da piu’ di 4 mesi e pianificato con cura fin nei minimi dettagli, lo show si e’ finalmente mostrato in tutto il suo splendore, avendo tra gli invitati principalmente alunni della Boston University, “significant others” e persino professori che erano segregati nella zona VIP del locale, oltre a qualche “forestiero” che aveva sentito l’eco dell’evento e che, incuriosito, aveva deciso di partecipare.n50217794123_8195

I primi invitati hanno cominciato ad arrivare un po’ prima dell’inizio ufficiale (8pm) ma gia’ dopo poco il locale cominciava ad animarsi e l’eccitazione dell’evento cominciava a farsi sentire e a trasmettersi di invitato in invitato. Forse erano i 4 drink super alcolici intitolati e dedicati all’ideatrice dell’evento, o semplicemente il tasso alcolico che aumentava di minuto in minuto, ma piano piano il locale fremeva in attesa del tanto pubblicizzato fashion show. E finalmente e’ arrivato. 6 modelle giovanissime addobbate per l’occasione dalle titolari di negozi locali sfilavano sul percorso predefinito sfoggiando vestiti colorati e lussuosi e calzature improbabili abbinate alle borse lucide e alla moda. Le capigliature erano tenute in forma da una quantita’ spropositata di lacca e il make up era pensato per far risaltare l’eccezzionalita’ della sfilata.

Io ero nel retroscena a fare in modo che l’ascensore che era parte del percorso delle modelle si aprisse nel momento giusto, contenesse il giusto numero di ragazze e si chiudesse in velocita’, portandole al piano superiore dove avrebbero ripreso il percorso espositivo. L’eccitazione e la frenesia che si respira nel retro di una sfilata (per quanto casereccia e studentesca) e’ a dir poco fantastica. Le scarpe lanciate alla rinfusa, le cerniere che si incastrano nel tentativo di liberarsi dei vestiti per impossessarsi dei nuovi, le torri di capelli che si afflosciano nel mentre che si divincolano per entrare nei vestiti di qualche taglia piu’ piccoli…

Insomma… e’ bello vederle le sfilate seduti in platea, ma altrettanto divertente assisterle e parteciparvi nel retroscena!

Advertisements

2 Comments »

  1. Fenice said,

    e non dimenticare le olive nel dry martini…per cena!

  2. etbonvoyage said,

    🙂 COme ho fatto a dimenticarmelo…oh sai che poi mi sono fatta un piatto di pasta tornata a casa? Cenare con 4 olive e una mezza crosta di pizza fredda rubata alle modelle non e’ nel mio stile… se di stile stiamo parlando..


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: